fbpx

TEST E GIOCHI MATEMATICI

AUTORE:
EDITORE: GULLIVERSTORE
COLLANA: TEST ATTITUDINALI PER BAMBINI
COPERTINA: BROSSURA
N. PAGINE: 157
ETA' CONSIGLIATA: DAI 10 ANNI

CODICE LIBRO: 9788818033663

TEST E GIOCHI MATEMATICI. 350 test per mettere alla prova e testare la propria elasticità mentale.

L’idea che una bambina e un bambino si fanno di loro stessi come bravi calcolatori, così come abili solutori di problemi, si forma a 4 anni. Già perché la nostra capacità di vedere i numeri è innata, e si allena già dai primissimi mesi di vita, quando dobbiamo stimare le piccole quantità, una memoria atavica che ci ha permesso nel passato di scegliere la direzione dove c’era più cibo, dove c’erano meno nemici. Ecco che i bimbi di 4 mesi si sorprendono se nascondiamo due orsacchiotti dietro la schiena e poi ne facciamo vedere uno. Dove è andato l’altro? Qualcosa non torna nel loro motore interiore. E se sappiamo fare questo a pochi mesi, figuriamoci negli anni a venire. Un elemento importantissimo è quello di lasciare che i bambini scoprano da soli i fatti matematici ponendo loro dei piccoli quesiti che devono essere stimoli gettati per caso: è l’apprendimento più efficace e duraturo quello che sgorga da noi stessi, e nasce da una domanda che ci siamo posti, da un problema da risolvere.

Inserisci la matematica nei giochi e nella vita di tutti i giorni.

Sei un genio? Vuoi “misurare” e capire le tue caratteristiche scientifiche, la propria elasticità mentale? Questo pratico manuale serve proprio a questo, a misurare in maniera facile e divertente la propria abilità, magari organizzando anche una sfida con gli amici.

I test attitudinali sono diventati uno strumento indispensabile per determinare personalità, tendenze e problemi psicologici, comportamentali e attitudinali per un corretto svolgimento delle proprie attività, soprattutto professionali.

Poco prima della sezione SOLUZIONI di tutti i test, per comprenderne il meccanismo e affrontarli con disinvoltura e successo, vi sono una serie di prove per “I PIU’ BRAVI”!

Adori il mondo pratico del matematico, questo è il libro adatto a te. Diventa il moderno Einstein Junior risolvendo i test attitudinali: 

350 TEST suddivisi in due gruppi, da quelli semplici di base a quelli più complessi:

DI TIPO VERBALE

DI TIPO MATEMATICO

DI TIPO GEOMETRICO-SPAZIALE

Cosa aspetti, mettiti alla prova e tuffati in questo meraviglioso ed affascinante mondo.

7,00

Categorie: ,

Descrizione

Cosa sono i test attitudinali?

Se ne parla anche come di batterie attitudinali perché queste prove sono generalmente costituite da un elevato numero di sub-test. Si può parlare, dunque, di prove collettive che sono legate alla valutazione della pluralità di attitudini che compongono i fattori dell’intelligenza generale. L’obiettivo è dunque quello di fornire una stima precisa su una particolare abilità (o su una serie di abilità) del soggetto e non sul suo livello intellettivo generale. Per alcuni studiosi i test attitudinali possono essere raggruppati in sette differenti tipi di  test, che sono:

    1. ragionamento astratto: è un test non verbale che misura l’abilità di ragionare con forme e figure astratte, e  di cogliere le relazioni tra di esse;
    2. uso del linguaggio: misura l’abilità di utilizzare correttamente la forma scritta della lingua italiana;
    3. rapporti spaziali: misura l’abilità di visualizzare forme ed oggetti tridimensionali, e di manipolare mentalmente gli oggetti;
    4. velocità e precisione: misura l’abilità di individuare con rapidità ed accuratezza una serie di informazioni presentate in forma scritta;
    5. ragionamento verbale: misura l’abilità di comprendere l’informazione contenuta in affermazioni verbali di eventi o fatti, e di cogliere le relazioni tra le parole;
    6. ragionamento numerico: misura l’abilità di avere padronanza dei concetti numerici e di comprendere le relazioni tra i numeri;
    7. ragionamento meccanico: misura l’abilità di comprendere i principi elementari alla base della meccanica.

Per altri, sono nove tipi di test: verbale (V), numerico (N), spaziale (S), logico (L), percettivo (P), clerical (Q- una prova che riguarda l’attitudine alla percezione nel lavoro di ufficio), rapidità motoria (T), destrezza manuale (F), coordinamento occhio-mano (A).

I test sono degli strumenti standardizzati (cioè provati su un campione rappresentativo della popolazione e resi omogenei nelle modalità di somministrazione, nei quesiti posti, nel tempo di risposta ecc.). Essi servono per poter fare delle valutazioni quanto più possibili oggettive. Infatti, attraverso questi strumenti è possibile misurare attitudini e capacità, oppure delineare dei tratti di personalità, esplorando, congruentemente a quanto previsto dalla griglia, aspetti delle modalità intellettuali e caratteristiche emotive, motivazionali, interpersonali e di atteggiamento.