fbpx

TRUCCHI MAGICI- Diventa un vero mago

AUTORE:
EDITORE: GULLIVERSTORE
COLLANA: BAMBINI
COPERTINA: FLESSIBILE
N. PAGINE: 64
ETA' CONSIGLIATA: DA 7 ANNI

CODICE LIBRO: 9788898977239

Diventare mago è un gioco da ragazzi con “TRUCCHI MAGICI”

Stimola la creatività e l’immaginazione, oltre ad alimentare sentimenti di gioia, condivisione ed empatia. Ecco perché credere nella magia  aiuta i bambini nel loro percorso, sviluppando sensibilità interiore importantissima per la loro crescita.

Senza sforzo, grazie agli strabilianti trucchi magici dettagliatamente spiegati ed illustrati in questo libro di magia, potrete strappare applausi e congratulazioni ben meritate.

In questo volume vengono illustrati semplici giochi di prestigio, con alcuni legati alla fisica-logica-matematica.
Scopri all’interno qualche trucco per far divertire bambini e amici.
Ognuno di voi seguendo attentamente le istruzioni, sarà in grado di diventare un provetto maghetto.
GIOCANDO S’IMPARA! Ottima soluzione per l’apprendimento istantaneo per i più piccoli ma soprattutto minimi sforzi per gli adulti.
I trucchi di magia hanno da sempre affascinato grandi e piccini.
Sono un’ottima soluzione per intrattenere i bimbi più iperattivi durante le feste di compleanni o per passare pomeriggi divertenti in compagnia.

Sai dividere una banana a metà con la sola forza del pensiero? Sai far comparire un foulard intero da uno diviso in due parti? Forse preferisci diventare un mago specializzato in magie con le carte?

La tua risposta è NO! Cosa aspetti acquista il libro.

 

La magia ritorna sempre.
(Mary Poppins)

6,90 6,00

Descrizione

“Credere in qualcosa senza vederlo richiede creatività e spinge i bambini a usare la loro immaginazione”. “La creatività è una forma d’espressione ed è importante che sia stimolata ed allenata durante l’infanzia, per sviluppare la salute emotiva”. Attraverso l’immaginazione i bambini allenano capacità emotive e psicologiche che li aiutano a dare un senso al loro mondo. “L’immaginazione e il gioco li spingono a rafforzare le loro capacità di ragionamento, affrontare situazioni ipotetiche, imparare a risolvere problemi e sviluppare abilità sociali, come l’empatia e il rispetto per i sentimenti altrui”. Pensare di fare magie agli occhi degli altri alimenta sentimenti di empatia, condivisione e gioia, anche se vi è la consapevolezza di un “trucco” dietro ad ogni esibizione.

Un bel trucco di magia piace a tutti. Perché? Perché non crediamo nella magia. Se pensassimo davvero che gli oggetti possono svanire nel nulla, il gioco di prestigio dell’illusionista non ci sorprenderebbe tanto. I trucchi di magia funzionano perché violano le nostre credenze sul mondo. Siamo sorpresi, sgraniamo gli occhi con stupore, abbiamo l’aria perplessa, applaudiamo e poi vogliamo che l’illusionista ricominci da capo. In una certa misura, i bambini hanno le stesse reazioni.

Attraverso la magia i bambini studiano il mondo, lo analizzano secondo le loro logiche e, importantissimo, cercano di trovare delle spiegazioni a ciò che non comprendono o un senso più positivo a situazioni che spesso li sopraffanno. E questo da tempi immemori: l’uomo ha sempre avuto bisogno del soprannaturale per spiegare il mondo. E così anche il bambino.