fbpx

ZANNA BIANCA

AUTORE: JACK LONDON
EDITORE: RUSCONI LIBRI
COLLANA: LETTERATURA PER RAGAZZI
COPERTINA: BROSSURA
N. PAGINE: 213
ETA' CONSIGLIATA: 8 ANNI

CODICE LIBRO: 9788818030648

«È evidente che sua madre è Kiche, ma suo padre è senz’altro un lupo; quindi in lui c’è più del lupo che del cane. Ha le zanne bianchissime e lo chiamerò Zanna Bianca.»

Il racconto del “cuore risvegliato” della fiducia nell’essere umano.

Zanna Bianca, il protagonista assoluto del romanzo, è lupo a tre quarti. Il suo nome deriva dalle sue zanne bianchissime rispetto alle sue due specie, lupo e cane.

La sua vita sarà molto tormentata da farlo essere aggressivo con tutti indistintamente. Con un colpa si scena, tutto cambierà…

Zanna Bianca” è forse il più famoso romanzo scritto dall’autore statunitense Jack London, pubblicato la prima volta a puntate, tra maggio ed ottobre del 1906. L’opera di Jack London è considerata tra i maggiori classici della letteratura per ragazzi. Vengono narrate le vicende di un lupo chiamato appunto Zanna Bianca.

L’autore esprime il punto di vista degli animali, descrivendo il modo con cui essi vedono il mondo circostante e soprattutto gli uomini. Jack London descrive in modo dettagliato il violento mondo selvaggio in cui vige la regola “la legge del bastone e della zanna”, affiancato subito all’altrettanto mondo violento della cosiddetta civiltà umana. Il narratore è esterno e racconta in modo minuzioso i fatti e la vicenda del protagonista, Zanna Bianca.

Il romanzo è ambientato nell’America settentrionale, tra l’Alaska ed il Canada.

 

7,90 7,00

Descrizione

– EDIZIONE INTEGRALE –

Il libro è composto da 213 pagine divise in tre parti e in quattro macrosequenze, caratterizzate dall’ entrata in scena di nuovi personaggi che arricchiscono il racconto.

Zanna Bianca (titolo originale White Fang) è un romanzo dello scrittore americano Jack London, che è anche il nome del protagonista eponimo, un lupo ibrido e selvaggio. Pubblicato per la prima volta a puntate tra il maggio e l’ottobre del 1906 sulla rivista Outing, è uno dei più famosi romanzi dell’autore, considerato un classico della letteratura.

Il libro ha luogo nello Yukon e nei Territori del Nord-Ovest canadese, durante la miticaCorsa all’oro del Klondike  degli anni Novanta del XIX secolo, raccontando dettagliatamente il processo di addomesticamento del lupo con un quarto di sangue di cane, ricavata dalle esperienze avute dallo stesso London.

La valle dello Yukon dove è ambientata gran parte del romanzo

Zanna Bianca ha una trama speculare all’altro celebre romanzo di London Il richiamo della foresta, del quale è “il libro compagno, non il seguito”, come scrisse lo stesso autore all’editore Macmillan in una lettera nella quale gli annunciava la composizione del romanzo.

Il romanzo è un esempio dello stile di prosa precisa di London, presentando un uso innovativo della prospettiva narrativa: la maggior parte del romanzo è scritto adottando il punto di vista degli animali, descrivendo il loro modo di vedere il mondo circostante e gli uomini.

Viene descritto dettagliatamente il violento mondo selvaggio, in cui vige la “legge del bastone e della zanna”, affiancato subito all’altrettanto violento mondo della cosiddetta civiltà umana.

Zanna Bianca è stato tradotto in moltissime lingue ed ha avuto anche numerose trasposizioni cinematografiche, l’ultima nel 2018.