fbpx

365 Giorni di CARTA COLLA e FANTASIA

AUTORE:
EDITORE: GULLIVERSTORE
COLLANA: CREAZIONE PER I BAMBINI
COPERTINA: FLESSIBILE
N. PAGINE: 96
ETA' CONSIGLIATA: DAI 7 ANNI

CODICE LIBRO: 9788831218399

365 GIORNI DI CARTA COLLA E FANTASIA  – PIU’ DI 120 NUOVI PROGETTI PER CREARE

Divertiti a creare bellissimi oggetti per te o per i tuoi amici, utilizzando carta, stoffa, legno, tappi, sughero, lattine ed altri materiali…

SCATENA LA TUA FANTASIA SCOPRENDO L’ARTE DEL RICICLO!

Questo libro è una guida pratica interamente dedicata al riciclo creativo che illustra possibili processi di trasformazione di prodotti oramai inutili o di materiali usa e getta in nuovi oggetti, bijoux e decorazione. 37 progetti, di tre livelli di difficoltà (facile, medio, difficile), dedicati alle reagazze che amano distinguersi per la loro creatività e che sono allo stesso tempo attente all’ecologia.

Ogni progetto presenta, infatti, una tecnica di riutilizzo di vetro, carta, plastica, alluminio e stoffa normalmente destinati alla raccolta differenziata o di materiali che andrebbero buttati e produrrebbero una grande quantità di rifiuti. Il proposito di questo manuale è di offrire anche tanti spunti che le ragazze e i ragazzi sapranno cogliere combinando le tecniche, inventandone altre, personalizzando e facendo proprie le idee di riutilizzo qui presentate.

Il tutto nasce da una semplice constatazione: prima che la società dei consumi imponesse la logica dell’usa e getta, era normale aggiustare gli oggetti e gli abiti e passarseli di generazione in generazione.

Oggi abbiamo l’occasione di fare un passo indietro e fare del bene, nel nostro piccolo, all’ambiente, e insieme ci divertiremo giocando con la creatività e producendo, con grande soddisfazione, grandiosi capolavori di fai da te per dire con orgoglio: “L’ho fatto io!”.

Questo libro, oltre a divertire giocando ha l’obiettivo di educare al riciclo diffondendo  la cultura della trasformazione delle materie prime e della raccolta differenziata, una sana educazione ambientale e sostenibilità. Esso, in particolar modo, può diventare una valida forma per sensibilizzare i più piccoli sui problemi dell’inquinamento ambientale e può inoltre essere un valido strumento per farli apprendere mettendo in pratica ciò che hanno imparato.

I BAMBINI DI OGGI SARANNO GLI ADULTI DEL DOMANI!

DIVENTA AMICO DELL’AMBIENTE: PROTEGGI, RISPETTA, LOTTA ALLA RIDUZIONE DEGLI SPRECHI RICICLANDO I MATERIALI.  L’AMBIENTE TI SORRIDERA’!

10,90 10,00

Descrizione

Riciclare giocando ha la possibilità di insegnare!

Le idee di riciclo creativo consentono di insegnare ai bambini il rispetto per l’ambiente e l’importanza del riuso dei materiali consumabili.

Grazie a lavoretti di riciclo creativo per bambini e per i ragazzi semplici e divertenti, ognuno attraverso il gioco, sviluppa la sensibilità alla tematica “green” e di ecosostenibilità, esprimendosi liberamente e divertendosi. Ciò consente ai bambini di acquisire competenze trasversali, spendibili anche in contesti scolastici ed extrascolastici e di condividere con il gruppo le proprie abilità personali, venendo a migliorare la propria capacità di integrazione all’interno del gruppo.

L’educazione ambientale è parte integrante dei programmi di educazione civica all’interno degli istituti scolastici: i bambini ed i ragazzi possono mettersi in gioco in prima persona e confrontarsi su tematiche complesse quali: il rispetto per l’ambiente, la lotta alla riduzione degli sprechi, il riciclo dei materiali, attraverso l’organizzazione di interessanti ed istruttivi laboratori di riciclo creativo.

L’educazione ambientale oggi è fondamentale nella buona educazione, nella formazione e nella crescita di ogni bambino: i genitori e la Scuola devono impegnarsi ed essere consapevoli del fatto che ridurre gli sprechi, prestare attenzione all’utilizzo delle risorse naturali, evitare l’eccessiva produzione di rifiuti, riciclare le bottiglie di plastica sono le massime priorità da affrontare fin da piccoli. 

Ogni bambino, quando si relaziona con il mondo esterno, deve essere consapevole del fatto che deve assumere un atteggiamento responsabile nei confronti dell’ambiente.

Mediante il perfetto connubio tra gioco e attività creativa, ogni piccolo bambino viene sensibilizzato attraverso le immagini, racconti e l’esecuzione pratica dei lavoretti di riciclo creativo al rispetto delle problematiche ambientali. In modo tale che in ogni bambino si sviluppi  il sentimento del rispetto per il pianeta ma anche per il prossimo: ciò sta alla base di qualunque comportamento ecologico.

Ai bambini basta così poco per coinvolgersi, e rispetto agli adulti, sanno guardare le cose con occhi assolutamente diversi: è questa l’essenza alla base del ricorso alle tecniche di insegnamento eco-friendly ed alle attività manuali per bambini concernenti il riciclo dei materiali, il recupero dei materiali di scarto e l’educazione alla raccolta differenziata.