fbpx

L’ERA DEI DINOSAURI

AUTORE:
EDITORE: GULLIVERSTORE
COLLANA: BAMBINI
COPERTINA: FLESSIBILE
N. PAGINE: 32
ETA' CONSIGLIATA: DAI 9 ANNI

CODICE LIBRO:

L’ERA DEI DINOSAURI – SCOPRI IL LORO FANTASTICO MONDO

Scoprirai e vedrai,  da vicino i magnifici  esemplari di dinosauri esistiti, con l’aiuto delle SCHEDE IDENTIKIT presenti all’interno del libro.

In questo testo troverai bellissime e dettagliate illustrazioni  e schede tecniche per soddisfare le tue curiosità sul fantastico mondo giurassico. I dinosauri  sono un gruppo di  sauropsidi diapsidi molto diversificati comparsi durante il Triassico superiore (circa 230 milioni di anni fa) molto probabilmente nel super-continente Gonwana, nella parte che oggi è l’ America Meridionale. Furono gli animali dominanti durante l’Era mesozoica ma la maggior parte delle specie si estinse alla fine di tale era. Oggi il clade Dinosauria è rappresentato dagli uccelli neorniti, diffusi in tutto il mondo.

Sin dalla prima infanzia i protagonisti delle nostre storie o dei nostri giochi sono spesso gli animali. Fra questi, ce ne sono alcuni che sono estinti da milioni di anni, ma che continuano a vivere nei cuori dei bambini: i dinosauri.

I “Giganti della Preistoria” sono infatti in grado di affascinare e appassionare soprattutto i bambini piccoli (dai 3 ai 10 anni), fino al punto da diventare quasi un’ossessione per circa un bambino su tre, che arriva a conoscerne a memoria nomi, caratteristiche, alimentazione.

Una passione così particolare, da non poter essere ignorata dalla scienza. Dagli studi svolti, è di fatto emerso un impatto positivo sullo sviluppo cognitivo dei bambini che nutrono un interesse così profondo verso qualcosa, in particolar modo verso i dinosauri. Quando un bambino gioca con animali estinti, si relaziona a figure assenti nella sua quotidianità. Ha, dunque, bisogno di reperire informazioni attraverso una ricerca attiva e approfondita. Di conseguenza, è invogliato a leggere (o farsi leggere) di più sull’argomento, a porsi domande, stimolando la propria curiosità e immaginazione. Questi comportamenti permettono di sviluppare un’intelligenza superiore alla media.

Avere la passione per i dinosauri, dunque, ci rende più intelligenti.

 

4,00

Descrizione

L’era mesozoica viene chiamata anche era dei dinosauri

L’era mesozoica (o Mesozoico), che va da 245 a 65 milioni di anni fa, viene suddivisa in tre periodi: Triassico, Giurassico e Cretaceo. Si ritiene che il clima nel corso di questa era geologica fosse piuttosto caldo e secco; le terre emerse erano popolate soprattutto da conifere e da rettili, in particolare, a partire dal Giurassico, dal vasto gruppo dei dinosauri. Tuttavia cominciarono a diffondersi anche piccoli mammiferi e i primi uccelli, come l’Archaeopteryx.

Anche il Mesozoico termina con una catastrofe planetaria, forse meno sconvolgente di quella che pose fine al Paleozoico, ma più conosciuta: questa catastrofe infatti provocò l’estinzione dei dinosauri, a causa di una significativa modificazione climatica che portò a un forte abbassamento della temperatura globale.

L’era cenozoica viene suddivisa in periodi ed epoche

Il Cenozoico (o era cenozoica) è l’era geologica che comprende gli ultimi 65 milioni di anni e che, per la grande quantità di reperti fossili e informazioni di tipo geologico che la riguardano, viene suddivisa non solo in periodi (Paleogene e Neogene), ma anche in epoche. Il Paleogene, infatti, comprende le epoche chiamate Paleocene, Eocene e Oligocene, mentre fanno parte del Neogene le epoche Miocene, Pliocene, Pleistocene e Olocene.

Il clima nel Cenozoico è mediamente più freddo rispetto all’era precedente e si creano nuovi ambienti naturali; in questi ambienti si verifica un’enorme diffusione delle angiosperme, ovvero delle piante provviste di fiori, che diventano ben presto le piante dominanti. Tra gli animali compaiono numerose forme nuove di pesci, uccelli e insetti e si ha una notevole diversificazione della classe dei mammiferi. Le attuali forme viventi di piante e animali sono solo una piccola parte delle specie che si sono originate durante il Cenozoico; per esempio, molti mammiferi soprattutto quelli di dimensioni maggiori, si sono infatti estinti nel corso di questa era geologica, probabilmente a causa delle varie glaciazioni, che si sono succedute soprattutto durante il Pleistocene.