fbpx

CREATURE MAGICHE – UNA TERAPIA CREATIVA PER L’ANIMA

AUTORE:
EDITORE: EMMEKLIBRI
COLLANA: COLORA E GIOCA BAMBINI
COPERTINA: FLESSIBILE
N. PAGINE: 96
ETA' CONSIGLIATA: DAI 6 ANNI

CODICE LIBRO: 988899799601

ANTI-STRESS   COLOURING BOOKS

CREATURE MAGICHE

Una terapia creativa per l’anima

Cerchi un’attività rilassante, capace di distrarti dalle tensioni quotidiane? Prova i nuovi albi da colorare anti-stress, un passatempo che permette di sgombrare la mente dalle preoccupazioni, sviluppare la creatività ed entrare in contatto con le emozioni più profonde.

Perché questo libro delle creature magiche è adatto ai bambini?

E’ un  bellissimo album con disegni ricchi di particolari. Tante creature magiche e i mitici unicorni da decorare seguendo la propria creatività. Sono uno splendido modo di colorare per tutti i bambini, fanno parte della collana con i mandala, motivi etnici, arte giapponese e tatuaggi.

Le forme, i personaggi e i colori dei disegni delle creature magiche; di diversa natura, storia, leggenda, significato e cultura, sono un invito al gioco e permettono al bambino di concentrarsi, ottenendo equilibrio e tranquillità.

La nostra vita non sarebbe la stessa se da sempre non fosse presente, più di quanto uno possa a volte sospettare, quell’universo parallelo e affascinante abitato da creature fantastiche e misteriose. Forgiati dalla fantasia popolare in tempi antichissimi, o frutto della creatività di autori più recenti, le creature magiche  arricchiscono la nostra vita di quel pizzico di magia che la rende più piacevole.

L’effetto sulla psiche non avviene soltanto per l’autore delle creature magiche, ma anche per chi le osserva e per chi ne colora e definisce i diversi lineamenti.

Colorare in linea generale, per i bambini, stimola la creatività. Il colorare è tutt’altro che un’azione monotona e ripetitiva; chi colora scopre che si può farlo in moltissimi modi diversi, con moltissime varietà di colore, con i materiai più disparati e con le tecniche più alternative; c’è la possibilità di scegliere in base al proprio gusto e alla propria intenzionalità sperimentando la soddisfazione di dare vita ad un prodotto del tutto unico e personale.

Quindi cosa aspetti, inizia l’attività di colorare con le creature magiche catapultandoti nel loro mondo…

6,00

Categorie: ,

Descrizione

Le creature magiche, appartenente alla collana dei mandala, tatuaggi, arte giapponese, motivi etnici,e molti altri…sono un’insieme di creature fantastiche e mitologiche, dove vivono soprattutto nelle fantasie dei più piccoli.

Le creature magiche vengono comunemente usati come aiuto per la meditazione e come terapia avanzata anti-stress.  Ogni creatura è diversa ed unica. Può essere una creatura storica, leggendaria o fantasiosa.

Questi libri  sono molto utilizzati anche come forma di meditazione o come mezzo per stimolare i chakra.

Per poter trarre giovamento da essi è opportuno cominciare a colorare partendo dal centro e andando verso l’esterno, emulando lo stesso percorso compiuto dall’energia positiva.

I BENEFICI che derivano dall’attività del colorare:

  • Stimola la creatività
  • Migliora la concentrazione

In quanto fa sì che chi vi si dedica esegua il lavoro dall’inizio alla fine assorbito dal piacere e dalla rilassatezza che derivano da questa attività; chi colora riesce per un attimo ad estraniarsi dai pensieri “negativi” e a concentrarsi unicamente sulla realizzazione di quanto sta facendo. Chi non porta a termine quanto ha iniziato ha visivamente un riscontro negativo in quanto il suo disegno rimane palesemente incompleto ai suoi occhi e agli occhi degli altri: questo rappresenta di per sè uno stimolo a completarlo e ad eseguirlo nel migliore dei modi.

  • Migliora la motricità fine 

Rappresenta inoltre un ottimo esercizio per migliorare e potenziare la coordinazione occhio-mano e quindi lo sviluppo della motricità fine; i bambini crescendo diventeranno ragazzi sempre più precisi in grado di migliorare a livello tecnico la loro capacità di colorare e di estendere questa abilità acquisita ad altri ambiti in cui applicare la medesima precisione e scupolosità.

  • Aumenta la capacità espressiva

il colore e il materiale utilizzato diventano uno strumento per esprimere il proprio mondo interiore; attraverso la scelta del colore e la modalità con la quale lo applica il bambino e il ragazzo danno voce alle proprie emozioni e ai propri sentimenti anche a quelli che per vari motivi non vogliono e non riescono a verbalizzare. Il colore arriva là dove le parole falliscono e diventa un tramite degli stati d’animo più profondi e sinceri e aumenta in questo senso la capacità espressiva dell’autore che ne può essere più o meno consapevole.

  • Abitua al rispetto delle regole

infine il bambino prima e il ragazzo poi imparano a stare dentro agli spazi, a rispettare i confini e i limiti. In questo senso si abituano al rispetto delle istruzioni e delle regole; talvolta sono liberi di colorare come desiderano, altre volte devono rispettare le consegne. Così attraverso l’attività del colorare libera e/o guidata sperimentano altrenativamente libertà e disciplina, creatività e rigore.